Top 10 robot che stanno sostituendo l'uomo completamente

Italiano

Avevo già detto in un mio post precedente che i robot non sono più frutto della fantascienza e che ben presto li troveremo ovunque.

Io credo che nei prossimi 20 anni saranno una realtà e altri esperti e investitori addirittura parlano di 5 anni.

L'anno scorso e quest'anno è stato un vero bum tanto che persino testate giornalistiche di grande spessore ne hanno parlato con crescente preoccupazione riguardo a possibili posti di lavoro che verrebbero tolti.

Ecco dunque una classifica della top 10. A dire la verità sono rimasto sconcertato anche io, ma molti di questi sono in commercio e regolarmente in uso. Io ho fatto una mia personale classifica in base a diversi fattori

 

10 Posto per I robot artificieri

 

Naturalmente questa sembra una soluzione abbastanza ovvia quando si tratta di bombe e quindi il rischio di vite umane. Gli atrificieri hanno sempre usato dei mezzi telecomandati ad una distanza di sicurezza, ma ora questi robot riescono a fare tutto da soli.

 

9 posto per ROOMBA

L'aspirapolvere che pulisce tutta casa e si rimette a posto da sola. Infondo chi è che non ne vorrebbe una? Schiacci il pulsante e lei fa tutto. Diciamo non proprio tutto, perchè non sposta la tv e non toglie la polvere dagli scaffali e mobili. Quindi per fortuna questa non toglie completamente un posto di lavoro.

 

8 posto per Oshbot

Il robot commesso. Stai cercando qualche cosa che proprio non trovi? Niente paura, ci pensa lui.

 

7 posto per robot agricoltore

Esistono in questo senso diversi tipi di robot. In giappone è stata aperta l'anno scorso una intera impresa agricola completamente robotizzata di tre piani programmando le fasi di semina e di raccolta e facendo in modo che il robot raccolga quando la frutta o la verdura è davvero matura.

 

6 posto per il robot Magazziniere

Amazon sta già usando questo robot in diversi magazzini e la distribuzione grazie a loro si è velocizzata di parecchio facendo però perdere il lavoro a diveri magazzinieri.

 

5 posto per il robot farmacista

Non penso di dover dire altro... le immagini parlano da sole e la ditta che fa questa "cosa" è italiana.

 

4 Posto per robot baristi.

Si trovano nelle grosse navi da crociera e si dice che possono prendere tanti ordin i insieme senza mai sbagliare e servendo velocemente. Sinceramente io qualche volta vado al bar semplicemente per scambiare due chiacchiere con il barrista, non con una cosa di latta.

 

3 Posto per Robot fast food

In seguito ad uno sciopero per l'aumento di stipendio, una nota azienda ha minacciato di sostituire tutti gli impiegati con robot. Esistono diverse foto in giro ma c'è chi smentisce nonostante ci sia chi giura di aver visto robot nei fast food

 

2 Posto per Pepper (il social robot)

Il social robot è usato in diverse aree per fare conversazione con le persone. Questo robot riesce a riconoscere lo stato emotivo delle persone e a consigliarle fino a diventare amico. In giappone viene usato come badante (posso dire una cosa? Mi viene un po' di tristezza! Non riusciamo nemmeno a dialogare con quello che sta di fronte!)

 

1 posto per robot soldato

(evito la foto o le foto)

Nel gennaio 2014 il generale americano Robert Cone, all’epoca comandante del US Army Training and Doctrine Command, aveva parlando di prossime riduzioni nella Forza Armata – da 540 a 490 mila effettivi per la fine del 2015 – e ipotizzando anche una riduzione organica delle brigate da 4 mila a 3 mila uomini.

Secondo il generale Cone sarebbe inoltre previsto entro l’anno 2019 un’ulteriore riduzione di 70 mila uomini ma soprattutto, come ha espressamente dichiarato, la diminuzione dei militari potrebbe venir compensata dall’impiego di robot e piattaforme mobili di fuoco.

A me fa abbastanza rabbrividire sta cosa. Non bastano le bombe che non distinguono un civile da un militare o un militare da un bambino?

 

Cosa fare? Consiglio vivamente di cominciare a studiarli o a prendere qualche minima infarinatura di robotica, perchè essi presto diventeranno come l'attuale pc. QUANDO CI SOSTITUIRANNO COMPLETAMENTE, o diventiamo tecnici o tutti gli stati dovranno cominciare a prendere in seria considerazione il reddito di cittadinanza.

 

Share | Condividi

Questo sito è pienamente accessibile a chiunque!