Home

Subscribe to Newsletter

* indicates required
language
Email Format

Dragossido will use the information you provide on this form to be in touch with you and to provide updates and marketing. Please let us know all the ways you would like to hear from us:

You can change your mind at any time by clicking the unsubscribe link in the footer of any email you receive from Dragossido. We will treat your information with respect. For more information about our privacy practices please visit our website. By clicking below, you agree that we may process your information in accordance with these terms.

We use MailChimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to MailChimp for processing. Learn more about MailChimp's privacy practices here.

 

Most viewed content

 

Pages

 

Last content

 

Intervista ad Andrea Michele Vincenti

Italian

Non facevo da tanto tempo una intervista ed eccomi di ritorno con una fatta ad Andrea Michele Vincenti

 

Carissimo Antrea Michele Vincenti, benvenuto sul mio sito di cui sarai vittima quest’oggi perché siamo giunti all’intervista fatta da me. Dichiari di esserti sottoposto alle mie terribili domande di tua iniziativa e senza costrizione alcuna? Se si, adesso alza la mano sinistra e metti la mano destra sul cuore e poi Giura di dire la verità, tutta la verità e nient’altro che la verità? … Dici lo giuro! :)

Lo giuro!

 

Bene allora cominciamo Caro Andrea Michele, tu sei uno scrittore e un musicicista/compositore mi spieghi cosa ti ha spinto ad essere su Facebook? Solo per pubblicità o anche un modo per condividere quello che senti e/o quello che sai?

Back in 2001 I will be an open book for all of you

English

“I will be an open book for all of you”

I created a site with the aim of offering readers my thoughts, to give the opportunity to read what I write without giving too much importance to who I am and also because if I write so much, I certainly do not paint and if there are no audio or invitations to concerts is sure that I am not a singer.

Back in 2001 io sarò per voi un libro aperto

Italian

“Io sarò per voi un libero aperto”

Ho creato un sito con l’obiettivo di voler offrire ai lettori i miei pensieri, di dare la possibilità di leggere quello che scrivo senza dare troppa importanza a chi sono e che faccio anche perché se scrivo tanto, sicuramente non dipingo e se non ci sono audio o inviti a concerti è sicuro che non sono un cantante.

Commenti Consigli Domande

Italian

Siamo qui alla terza “puntata”. Sono due puntate che parlo di come si possa perdere tempo su Facebook, quindi questa volta vorrei parlare di commenti infelici, consigli non richiesti e di domande assurde o senza senso che racchiudono la fine di queste puntate e mi sento come uno dei grandi scrittori delle trilogie in questa terza puntata.

Pages

Subscribe to Front page feed