Statistiche 2016

Seleziona la lingua: ---->

 

  • English
  • Italiano
Italiano
statistiche 2016

I dati che ho raccolto da questo sito negli ultimi 6 mesi sono impressionanti.

Fin dalla nascita del sito ho sottoposto di tanto in tanto il sito a contatori. 

La prima volta (dal 1999 al 2005) ho messo il contatore sulla piattaforma libero e avevo raggiunto quarantamila (30000) visite complessive, quindi una media di cinquemila (5000) visitatori l'anno per un sito con massimo 50 pagine. Questo significa che in un anno una pagina veniva visitata cento volte massimo.

La seconda volta (dal 2006 al 2008) ho messo un contatore, azzerando i risultati precedenti, sulla piattaforma splinder e avevo raggiunto quattrocentomila (400000) visite, quindi una media di duecentomila (200000) visitatori l'anno ad un blog di 200 contenuti. Questo significa che ogni contenuto era visitato mille volte l'anno e avevo venti commenti ogni post.

La terza volta (del 2009 al 2011) ho messo un contatore, azzerando i risultati precedenti, in questo mio sito unificato dragossido e ho raggiunto centoventimila visite (120000) visite, quindi una media di sessantamila (60000) visitatori l'anno su 300 contenuti. quuesto significa che ogni contenuto ha avuto duecento volte l'anno.

 

Quest'anno...

A giugno 2016 ho azzerato il conteggio e ho messo un contatore nascosto su ogni singolo contenuto e ho predisposto il sito in italiano e in inglese.

Risultato?

La top 10? no, ho preso la top 11 e.... su 11 articoli 10 sono in inglese. Persino i miei libri sono più cliccati dal pubblico anglo-americano nonostante sopra c'è scritto "This book is in italian". 

Vediamoli isieme i titoli

1) Ideal city mechanism. 18478 visite. Al primo posto la traduzione di come funziona il mio progetto di città ideale

2) New Communication, but without feelings. 17875 visite.  Al secondo posto la traduzione del mio articolo contro alcuni tipo di comunicazione che stanno perdenndo il principio primario: trasmettere sentimenti.

.... la classifica la potete vedere da soli: persino la traduzione del mio post di quando ho ricominciato a scrivere ad aprile ha avuto quasi il triplo di visite in più dal pubblico anglo-americano rispetto a quello italiano.

Ma quello che mi lascia senza parole sono i miei tre libri rispettivamente al settimo, decimo e undicesimo posto.

Io voglio dare l'ultima possibilità al mio pubblico italiano. molto presto arriverà e vedremo chi economicamente sarà più vantaggioso come pubblico. Per ora sta vincendo alla grande il pubblico anglo-americano.

 

Share | Condividi

Comment with DISQUS

Questo sito è pienamente accessibile a chiunque!